Corsi di formazione

I nostri nuovi corsi per l’anno accademico 2016 – 2017

 

Locandina Settembre 2016 (Qcer)4

 

 

Quest’anno i nostri corsi per l’anno accademico 2016/2017 partono con tantissime novità!

La Scuola Counselis ha deciso di adeguare la sua didattica al quadro comune di riferimento suggerito dall’Europa per le lingue straniere. Saremo lieti di fornire il nostro contributo nell’iter che punta a dare sempre più valore alla Lingua dei segni italiana equiparandola alle altre lingue europee vocali e dei segni. Da questa riflessione nascono i nuovissimi IV Livello Lis e IV Livello Avanzato Lis, che permetteranno di far raggiungere, a chi ha deciso di intraprendere questo percorso, il massimo livello di padronanza della lingua.

 

Che cos’è il QCER

Il QCER è un sistema organizzato per individuare il proprio livello di padronanza di una lingua straniera. Si basa su una scala europea ed è stato progettato specificamente per l’applicazione alle lingue europee, perciò può essere usato per descrivere ogni competenza linguistica, che sia in inglese, in tedesco, in lingua dei segni italiana o qualsiasi altra lingua europea. Il QCER individua sei livelli di competenza di una lingua straniera che vanno da A1 (il livello più basso) a C2 (il livello più alto).

Perché è così importante

In Europa, il QCER rappresenta sempre più spesso lo standard per indicare il livello di padronanza linguistica in una lingua straniera, soprattutto in ambienti accademici. Se volete studiare una lingua straniera, il QCER è una scala semplice e comoda, già standardizzata, che vi permetterà di indicare il vostro livello di conoscenza di una lingua  nel vostro CV, a scuola o all’università. È ormai quindi lo standard in tutta Europa e può essere usato senza riserve.

 

 

 

CORSI DI LINGUA DEI SEGNI

Il Corso di Lingua dei Segni italiana (Lis) è destinato a chi è interessato a conoscere la Lis, sia per curiosità, sia per esigenza personale e/o professionale (familiari di bambini sordi, operatori socio-sanitari), sia per aprirsi ad uno sbocco professionale.

Il percorso si compone di quattro Livelli di apprendimento, più uno avanzato, per poter conoscere, approfondire e usare la Lingua dei Segni. Al termine dei quattro Livelli di Lis (superato l’esame finale) potrai accedere:

  • Al IV Livello avanzato (per potenziare le tue competenze e ricevere l’attesto di lingua C2 del quadro normativo europeo)
  • Al Corso di assistente alla comunicazione
  • Al Corso Interpreti

Ogni Livello di Lingua dei Segni italiana è pensato per un massimo di 20 iscritti e verrà attivato con un minimo di 10 studenti.

Le ore di lezione saranno suddivise in apprendimento teorico e pratico attraverso esercizi di gruppo e individuali con l’aggiunta di un accompagnamento allo studio di un Coach di classe.

  • I Livello (150 ore)

Dal 20 settembre 2016 al 18 aprile 2017

Martedì e giovedì dalle 14,00 alle 17.00

 

  • II Livello (172 ore)

Dal 9 maggio 2017 al 5 dicembre 2017

Martedì e giovedì dalle 14,00 alle 18,00

 

  • III Livello (232 ore)

Dal 7 novembre 2016 al 26 giugno 2017

Lunedì e mercoledì dalle 14,00 alle 18,00

 

  • IV Livello (252 ore)

Dal 4 settembre 2017 al 16 maggio 2018

Lunedì e mercoledì dalle 14,00 alle 17,00

 

  • IV Livello Avanzato (112 ore)

Dal 3 settembre 2018 al 10 dicembre 2018

Lunedì e mercoledì dalle 14,00 alle 18,00

 

Superati i quattro livelli si consegue l’attestato di Lingua dei Segni italiana che permette l’accesso al quarto livello Avanzato oppure ai corsi professionalizzanti Interprete di lingua dei segni italiana e Assistente alla comunicazione superando la relativa prova di accesso al corso.

 

CORSO INTERPRETE

Il Corso è rivolto a chi ha già frequentato un Corso di Lingua dei Segni (interno o esterno alla Scuola) e voglia trasformare le abilità acquisite in competenze operative e professionali e diventare Interprete di Lingua dei Segni

Il Corso ha una durata complessiva di due anni per un totale di 1200 ore (600 all’anno). Entrambi gli anni finiranno nel mese di Dicembre per per consentire agli studenti, ormai Interpreti, di inserirsi subito nel mercato lavorativo senza dover attendere la pausa estiva, avvertita spesso come una ‘frattura’ lunga e pesante per i neo-diplomati.

Vuoi diventare interprete lingua dei segni italiana? Inizia il corso

 Interprete lingua dei segni italiana I anno

Il I anno inizierà a gennaio 2017 e terminerà a dicembre dello stesso anno con la Prova di Valutazione finale. Le 600 ore complessive saranno così distribuite:

– Capacità di esposizione orale in L1 e L2
– Ascolto e comprensione L2
– Elementi di linguistica generale
– Esercizi propedeutici all’intepretazione
– Interpretazione consecutiva e simultanea
– Strategie di enunciazione per la messa in voce
– Verifica della interpretazione in L2 (feedback da un madrelingua)
– Fondamenti di fisiologia della voce e Fonologia della lingua italiana
– Laboratorio di movimento corporeo
– Coaching di gruppo e individuale
– Prove intercorso di valutazione
– Tirocinio passivo

  • Frequenza: martedì,  giovedì e venerdì dalle 14,00 alle 18,00 e un sabato al mese dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00

Puoi partecipare al colloquio di ammissione al primo anno interpreti   che si terrà il 14 Dicembre 2016 compilando il relativo modulo

 

Interprete lingua dei segni italiana II anno

Il II anno avrà a gennaio 2017 e terminerà a dicembre dello stesso anno con l’Esame finale. Le 600 ore complessive saranno così distribuite:

-Interpretazione in simultanea
-Team interpretativo e sostegno
-Tirocinio attivo con interpreti professionisti
-Coaching di gruppo e individuale
-Teoria avanzata della traduzione
-Fondamenti di fisiologia della voce e Fonologia della lingua italiana
-Laboratorio di movimento corporeo
-Simulazioni
-Etica e Deontologia professionale
-Prove Intercorso

Frequenza lunedì, mercoledì, venerdì dalle 14,00 alle 18,00 e un sabato al mese dalle 9,00 alle 13,00 e dalle 14,00 alle 18,00

Il Corso è pensato per un massimo di 20 iscritti e verrà attivato con un minimo di 12 studenti, la frequenza è obbligatoria, con un massimo di assenze del 25% rispetto al monte ore totale.

Diventa interprete di lingua dei segni italiana!

 

 

ASSISTENTE ALLA COMUNICAZIONE:

Il Corso è rivolto a chi ha già frequentato un Corso di Lingua dei Segni (interno o esterno alla Scuola) e voglia trasformare le abilità acquisite in competenze operative e professionali e diventare Assistente alla comunicazione Lis

L’Assistente alla Comunicazione è una figura professionale che lavora nelle scuole di ogni ordine e grado che si relaziona al bambino o al ragazzo sordo traducendo ed adattando l’insegnamento scolastico e lavora collaborando con il corpo docente e l’intera classe.

Il Corso prevede un totale di 520 ore, articolate in diversi moduli:

-Lettoscrittura e semplificazione/facilitazione del testo
-Glottodidattica della LIS e linguaggio settoriale
-Etica e deontologia professionale
-Il gioco come metodo educativo
-Didattica applicata per tutte le scuole di ogni ordine e grado
-BES: handicap e disturbi del linguaggio
-Rinforzo della capacità di esposizione orale in L2
-Deaf Studies
-Coaching di Gruppo e individuale
-Simulazioni didattiche

Il Corso inizierà a gennaio 2017 e terminerà a dicembre dello stesso anno.

Frequenza: lunedì, mercoledì e giovedì dalle 14,00 alle 18,00

Il corso di Assistente alla Comunicazione è a numero chiuso e si attiverà con un minimo di 15 partecipanti.

Per accedere al corso puoi partecipare al COLLOQUIO CONOSCITIVO il 14 dicembre 2016

Per partecipare al colloquio compila la domanda di preiscrizione.

Diventa Assistente alla Comunicazione!

 

Per qualsiasi informazione non esitare a scriverci:

 segreteria@counselis.it

Tel: 081 558 5518

Leggi tutto →

Je so’ pazzo – diverso da chi?

21 Maggio 2016  JE SO’ PAZZO – diverso da chi?

Dalla Legge Basaglia che ha visto aprire le porte dei manicomi 38 anni fa CounseLis propone insieme all’ex Opg “Je So’ Pazzo” un pomeriggio di riflessione sul tema della salute mentale.

Come si viveva nei manicomi? chi erano gli a-normali? come entravano i sordi nel processo di internamento? Cosa erano gli ospedali psichiatrici giudiziari? Ed ora che succede?

leggi tutto per vedere le foto!

(altro…)

Leggi tutto →
Powered by Wordpress and Botiq